GIX vite per pareti a secco fosfatazione nera in magazzino

Dimensioni
Quantità

Rispetto alla semplice impronta con intaglio semplice, l'impronta con intaglio a croce (chiamata anche attacco Phillips) offre il vantaggio che la lama del cacciavite non può più scivolare di lato e danneggiare così il pezzo. A causa della rastremazione dei fianchi interni nell'intaglio a croce, serrando a fondo la vite si genera tuttavia una forza assiale che spinge la lama fuori dall'impronta. Questo fenomeno viene chiamato anche effetto cam-out. Integriamo l'impronta con intaglio a croce H nelle nostre viti per finestre (FEX), in quanto qui la coppia di avvitamento non è così elevata.Per voi questo significa: un semplice cacciavite per viti con intaglio a croce è sufficiente per montare la finestra in modo sicuro e rapido.

La testa a tromba si trova solo in poche viti. Essa si utilizza di preferenza per le viti per pareti a secco per fissare pannelli di cartongesso. La forma concava a tromba della testa offre una superfici sufficiente per avvicinare con forza i pannelli di cartongesso alla sottostruttura, senza forare completamente lo strato di cartone superiore. Ciò è importante, perché solo il cartone offre una resistenza assiale sufficiente che la fragile anima di gesso non è in grado di offrire. Le teste delle viti vengono avvitate di circa un millimetro nello strato di cartone, in modo da poterle spatolare a raso.Per voi questo significa: pareti a secco facili e rapide, le viti sono posizionate perfettamente nella superficie del pannello.

Il filetto grosso trova applicazione prevalentemente nelle costruzioni in legno, dove è importante soprattutto realizzare avvitamenti rapidi. Le viti con filetto grosso formano da sole il loro controfiletto nel legno e sono praticamente automaschianti. Rispetto alle viti per lamiera con filetto fine, la trasmissione della forza nelle viti con filetto grosso avviene non solo tramite i pochi millimetri della lamiera, bensì sull'intera lunghezza del filetto, per cui i passi possono essere disposti a una distanza maggiore. Oltre alle viti per la costruzione in legno, abbiamo munito di filetto grosso anche le nostre viti di montaggio rapido GIX B. Esse vengono utilizzate per intelaiature di legno. Per voi questo significa: avvitamento delle viti più rapido e con meno energia dell'avvitatore a batteria in tutte le sottostrutture in legno e perfetta trasmissione della forza tra il filetto e il legno.

La nostra punta ad ago è caratterizzata da una conformazione più acuta e più lunga della punta della vite. In questo modo è possibile applicare la vite senza scivolare e nel punto preciso anche su superfici lisce. Inoltre garantisce una penetrazione iniziale più veloce in profilati metallici e in materiale sintetico.Per voi questo significa: nessuno slittamento su superfici lisce e meno forza necessaria per l'avvitamento.

Con fosfatazione si intende l'applicazione di uno strato di fosfato ben aderente su elementi di acciaio come le viti. Le nostre viti fosfatate GIX vengono impiegate quasi esclusivamente per realizzare pareti a secco. Qui offrono due vantaggi: da un lato non attirano umidità come le viti zincate – ciò significa che non lasciano tracce scure sulla superficie della parete. Dall'altro lato le teste delle viti fosfatate offrono una presa perfetta per il mastice di rifinitura per le pareti a secco. Per voi questo significa: i fori delle viti nelle pareti a secco possono essere spatolati facilmente e si ottengono pareti con perfette superfici.

Rispetto alla semplice impronta con intaglio semplice, l'impronta con intaglio a croce offre il vantaggio che il cacciavite non può più scivolare di lato e danneggiare così il pezzo. Integriamo l'impronta con intaglio a croce H nelle nostre viti per finestre (FEX) o nelle nostre viti per pareti a secco (GIX), in quanto qui la coppia di avvitamento necessaria non è così elevata.

La testa a tromba si utilizza solo per le viti per pareti a secco per fissare pannelli di cartongesso. La forma concava a tromba della testa offre una superfici sufficiente per avvicinare i pannelli di cartongesso alla sottostruttura, senza forare completamente lo strato di cartone superiore. Le teste delle viti vengono avvitate di circa un millimetro nello strato di cartone, in modo da poterle spatolare a raso.

Le viti con filetto grosso formano da sole il loro controfiletto nel legno. Rispetto alle viti per lamiera con filetto fine, la trasmissione della forza nelle viti con filetto grosso avviene sull'intera lunghezza del filetto, per cui i passi possono essere disposti a una distanza maggiore. Anche le nostre viti di montaggio rapido GIX B hanno un filetto grosso e vengono utilizzate per intelaiature di legno.

La nostra punta ad ago è caratterizzata da una conformazione più acuta e più lunga della punta della vite. In questo modo è possibile applicare la vite senza scivolare e nel punto preciso anche su superfici lisce. Inoltre garantisce una penetrazione iniziale più veloce in profilati metallici e in materiale sintetico.

Con fosfatazione si intende l'applicazione di uno strato di fosfato su elementi di acciaio come le viti. Le nostre viti fosfatate GIX per le pareti a secco offrono due vantaggi: da un lato non attirano umidità come le viti zincate – ciò significa che non lasciano tracce sulla superficie della parete. Dall'altro lato le teste delle viti fosfatate offrono una presa perfetta per il mastice di rifinitura.

Tabella
Tipo di documento Formato
SPAX Flyer GIX Sortiment PDF

Rispetto alla semplice impronta con intaglio semplice, l'impronta con intaglio a croce (chiamata anche attacco Phillips) offre il vantaggio che la lama del cacciavite non può più scivolare di lato e danneggiare così il pezzo. A causa della rastremazione dei fianchi interni nell'intaglio a croce, serrando a fondo la vite si genera tuttavia una forza assiale che spinge la lama fuori dall'impronta. Questo fenomeno viene chiamato anche effetto cam-out. Integriamo l'impronta con intaglio a croce H nelle nostre viti per finestre (FEX), in quanto qui la coppia di avvitamento non è così elevata.Per voi questo significa: un semplice cacciavite per viti con intaglio a croce è sufficiente per montare la finestra in modo sicuro e rapido.

La testa a tromba si trova solo in poche viti. Essa si utilizza di preferenza per le viti per pareti a secco per fissare pannelli di cartongesso. La forma concava a tromba della testa offre una superfici sufficiente per avvicinare con forza i pannelli di cartongesso alla sottostruttura, senza forare completamente lo strato di cartone superiore. Ciò è importante, perché solo il cartone offre una resistenza assiale sufficiente che la fragile anima di gesso non è in grado di offrire. Le teste delle viti vengono avvitate di circa un millimetro nello strato di cartone, in modo da poterle spatolare a raso.Per voi questo significa: pareti a secco facili e rapide, le viti sono posizionate perfettamente nella superficie del pannello.

Il filetto grosso trova applicazione prevalentemente nelle costruzioni in legno, dove è importante soprattutto realizzare avvitamenti rapidi. Le viti con filetto grosso formano da sole il loro controfiletto nel legno e sono praticamente automaschianti. Rispetto alle viti per lamiera con filetto fine, la trasmissione della forza nelle viti con filetto grosso avviene non solo tramite i pochi millimetri della lamiera, bensì sull'intera lunghezza del filetto, per cui i passi possono essere disposti a una distanza maggiore. Oltre alle viti per la costruzione in legno, abbiamo munito di filetto grosso anche le nostre viti di montaggio rapido GIX B. Esse vengono utilizzate per intelaiature di legno. Per voi questo significa: avvitamento delle viti più rapido e con meno energia dell'avvitatore a batteria in tutte le sottostrutture in legno e perfetta trasmissione della forza tra il filetto e il legno.

La nostra punta ad ago è caratterizzata da una conformazione più acuta e più lunga della punta della vite. In questo modo è possibile applicare la vite senza scivolare e nel punto preciso anche su superfici lisce. Inoltre garantisce una penetrazione iniziale più veloce in profilati metallici e in materiale sintetico.Per voi questo significa: nessuno slittamento su superfici lisce e meno forza necessaria per l'avvitamento.

Con fosfatazione si intende l'applicazione di uno strato di fosfato ben aderente su elementi di acciaio come le viti. Le nostre viti fosfatate GIX vengono impiegate quasi esclusivamente per realizzare pareti a secco. Qui offrono due vantaggi: da un lato non attirano umidità come le viti zincate – ciò significa che non lasciano tracce scure sulla superficie della parete. Dall'altro lato le teste delle viti fosfatate offrono una presa perfetta per il mastice di rifinitura per le pareti a secco. Per voi questo significa: i fori delle viti nelle pareti a secco possono essere spatolati facilmente e si ottengono pareti con perfette superfici.

Rispetto alla semplice impronta con intaglio semplice, l'impronta con intaglio a croce offre il vantaggio che il cacciavite non può più scivolare di lato e danneggiare così il pezzo. Integriamo l'impronta con intaglio a croce H nelle nostre viti per finestre (FEX) o nelle nostre viti per pareti a secco (GIX), in quanto qui la coppia di avvitamento necessaria non è così elevata.

La testa a tromba si utilizza solo per le viti per pareti a secco per fissare pannelli di cartongesso. La forma concava a tromba della testa offre una superfici sufficiente per avvicinare i pannelli di cartongesso alla sottostruttura, senza forare completamente lo strato di cartone superiore. Le teste delle viti vengono avvitate di circa un millimetro nello strato di cartone, in modo da poterle spatolare a raso.

Le viti con filetto grosso formano da sole il loro controfiletto nel legno. Rispetto alle viti per lamiera con filetto fine, la trasmissione della forza nelle viti con filetto grosso avviene sull'intera lunghezza del filetto, per cui i passi possono essere disposti a una distanza maggiore. Anche le nostre viti di montaggio rapido GIX B hanno un filetto grosso e vengono utilizzate per intelaiature di legno.

La nostra punta ad ago è caratterizzata da una conformazione più acuta e più lunga della punta della vite. In questo modo è possibile applicare la vite senza scivolare e nel punto preciso anche su superfici lisce. Inoltre garantisce una penetrazione iniziale più veloce in profilati metallici e in materiale sintetico.

Con fosfatazione si intende l'applicazione di uno strato di fosfato su elementi di acciaio come le viti. Le nostre viti fosfatate GIX per le pareti a secco offrono due vantaggi: da un lato non attirano umidità come le viti zincate – ciò significa che non lasciano tracce sulla superficie della parete. Dall'altro lato le teste delle viti fosfatate offrono una presa perfetta per il mastice di rifinitura.

Tabella

Tipo di documento Formato
SPAX Flyer GIX Sortiment PDF




Aiutiamo nella scelta delle viti

Trova la vite giusta per il tuo progetto – con il nostro consulente per viti

Per ogni sfida, SPAX ha una vite all'altezza:
Trova esattamente il dispositivo di fissaggio di cui il tuo progetto ha bisogno con il nostro consulente per viti. Con pochi clic puoi trovare la vite giusta per la tua applicazione.


Scoprite il mondo SPAX


SPAX connects: la nostra gamma in sintesi


Siamo qui per voi!

Hai domande a cui si può rispondere solo personalmente?
 

+49 2333 799-0
 

Oppure usa la nostra pagina dei contatti